venerdì 19 gennaio 2018

Rigopiano: voci dal gelo

La ricostruzione, attraverso le testimonianze dei sopravvissuti e i filmati originali, della tragedia di Rigopiano


Reportage - Il 18 gennaio 2017, dopo giorni di una nevicata senza precedenti e un susseguirsi di scosse di terremoto, una spaventosa valanga spazza via l'Hotel Rigopiano di Farindola, in Abruzzo sul Gran Sasso d’Italia. Le vittime sono 29, 11 i sopravvissuti. Si tratta della tragedia più grave causata da una valanga avvenuta in Italia dal 1916. Il documentario è l’esclusivo racconto, minuto per minuto, della tragedia attraverso le voci di chi l’ha vissuta in prima persona.

Il video

giovedì 18 gennaio 2018

Rocco Chinnici - È così lieve il tuo bacio sulla fronte

Tratto dal libro di Caterina Chinnici “È così lieve il tuo bacio sulla fronte”, il film racconta, attraverso lo sguardo di sua figlia, la vita di Rocco Chinnici, il magistrato "padre" del pool antimafia.
  • InterpretiSergio Castellitto, Cristiana Dell'Anna, Manuela Ventura


Extra (info e backstage)

Rocco Chinnici rivive su Rai 1, la figlia: "Questo film ha realizzato il mio desiderio"
La fiction sul magistrato (interpretato da Sergio Castellitto) ucciso dalla mafia nel 1983 andrà in onda il 23 gennaio


Potrebbe interessarti: http://www.palermotoday.it/cronaca/rocco-chinnici-rai-1-film.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201

Rocco Chinnici rivive su Rai 1, la figlia: "Questo film ha realizzato il mio desiderio" 


.

martedì 16 gennaio 2018

Liberi sognatori

A testa alta - Libero Grassi - Prima puntata 

Imprenditore palermitano, Libero Grassi si rifiuta di pagare il pizzo al clan dei Madonia denuncia i fatti ai giornali.. 

 

PUNTATE INTERE

 

 

«Libero Grassi», quando la fiction televisiva supera il cinema

 

 

domenica 7 gennaio 2018

La linea verticale



Luigi deve sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico dopo aver scoperto di avere un tumore. Attraverso il racconto surreale e satirico della sua esperienza di degenza entriamo, così, nel quotidiano del reparto di urologia oncologica di un ospedale italiano.
  • InterpretiValerio Mastandrea, Babak Karimi, Greta Scarano, Giorgio Tirabassi, Paolo Calabresi, Ninni Bruschetta, Antonio Catania


Tutti gli episodi

venerdì 5 gennaio 2018

domenica 17 dicembre 2017

Son of a Gun (2014)


Australia. Il diciannovenne JR viene incarcerato per un reato minore ma ha subito modo di comprendere la durezza della vita in reclusione. Viene quindi protetto dal noto criminale Brendan Lynch che non agisce per generosità. Pretende infatti che, quando JR uscirà a breve, gli organizzi l'evasione. Il ragazzo esegue e l'impresa riesce ma questo non sarà che l'inizio del suo coinvolgimento nelle attività di Brendan.
Julius Avery al debutto nel lungometraggio con una sua sceneggiatura ha strutturato un cast di tutto rilievo avendo quale interprete protagonista Ewan McGregor affiancato da Brenton Thwaites (all'epoca reduce da Maleficent e da The Giver - Il mondo di Jonas) nonché, nell'unico ruolo femminile, Alicia Vikander che era stata Kitty in Anna Karenina ed era in attesa di diventare Ava in Ex Machina e Gerda in The Danish Girl. Questo gli ha permesso di portare sullo schermo una storia in gran parte deja vu innervandola però di linfa nuova. JR ha la stessa età di Malik El Djebena di Il profeta di Audiard e, come lui, in carcere si ritrova sotto l'ala di un boss. L'impianto di partenza è simile a questo e ad altri film anche se poi gli sviluppi sono diversi.
  

Continua qui

Trailer

Guarda il film

giovedì 14 dicembre 2017

Gli equilibristi (2012)


Sui titoli di testa un amplesso clandestino, consumato in un archivio praticamente deserto, apre il film e introduce la trama. Per quel tradimento infatti si sfalda la famiglia al centro del racconto. Lui, impiegato del comune con 1.200Euro mensili, si trova a dover mantenere se stesso e la moglie che vive con i due figli. La situazione si fa di mese in mese sempre meno sostenibile e per non intaccare dignità e orgoglio con mancati pagamenti, a rimetterci è la qualità della vita che scende sempre di più fino ai limiti della tolleranza.

Quello che Ivano De Matteo fa compiere al suo protagonista è un viaggio dal benessere piccolo borghese fino alla povertà, intesa non solo come mancanza di denaro ma anche come perdita di umanità. Tutto avviene intorno alla maschera di Valerio Mastandrea, perfetta rappresentazione del tragicomico, attore di straordinario talento per la commedia e sguardo segnato da un'endemica e perenne tristezza. E su questi due registri si muove il film stesso, inizialmente appoggiato all'ironia del personaggio e del paesaggio (composto dall'umanità popolare romana) e con il procedere sempre più rassegnato al tragico.

Continua qui

Trailer


Guarda il film

Rigopiano: voci dal gelo

La ricostruzione, attraverso le testimonianze dei sopravvissuti e i filmati originali, della tragedia di Rigopiano Reportage - ...